San Jose (California)- HunaRoma,

“Heaven Without People” ha vinto il “Global Vision Award” assegnato dalla grande giuria del 28 ° Cinequest Film Festival in California. È il secondo premio consecutivo per il lungometraggio d’esordio di Lucien Bourjeily. Il film aveva già ricevuto il “Premio speciale della giuria” alla quattordicesima edizione del Dubai International Film Festival.

Cinequest è un festival cinematografico importante organizzato nel cuore della Silicon Valley, a San Jose. Lo scopo principale è scoprire nuovi talenti emergenti nell’industria cinematografica internazionale.
Heaven Without People (Ghada’a El Eid) ha vinto il Global Vision Award nella categoria Paesaggi Globali. Questa categoria consisteva in 25 lungometraggi internazionali, selezionati in concorso da migliaia di voci internazionali sulla base di storie creative, visioni uniche e il loro impatto complessivo sul cinema.
Heaven Without People (Ghada’a El Eid) racconta la storia di Josephine, la matriarca di una famiglia moto dispersa, che è felice di radunare tutti per il pranzo di Pasqua per la prima volta in due anni. Mentre tutti condividono un pasto gioioso, un incidente accende le tensioni sottostanti tra i membri della famiglia e li conduce gradualmente nel caos.
Il film è nei cinema libanesi dal 1’ marzo.